Dopo il primo caso innanzi al Consorzio universitario, in via Quartararo, ad Agrigento altre scritte no vax, con vernice rossa, sono comparse innanzi ad una scuola nella frazione di Fontanelle. Si legge: “I vax uccidono”, “Tutelate i vostri bambini”, e “Giù le mani dai nostri bambini”. Vi è analogia di grafia e di simboli tra i due episodi.

Rispondi