La Procura di Agrigento, tramite il pubblico ministero Chiara Bisso, ha disposto la citazione diretta a giudizio, scavalcando il filtro dell’udienza preliminare, a carico dell’ex sindaco e consigliere comunale di Agrigento, Calogero Firetto, e del fratello Mirko, imputati di alcune presunte irregolarità urbanistiche relative al castello “Colonna” a Joppolo Giancaxio, adibito a struttura ricettiva, di intrattenimento e ristorazione, gestita dalla società della famiglia Firetto. La prima udienza è in calendario il prossimo 14 gennaio. I difensori, gli avvocati Angelo Farruggia, Gaetano Caponnetto, Vincenzo Caponnetto e Antonino Reina, hanno facoltà di scegliere un rito alternativo.

Rispondi