Vi è anche il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi fra gli 8 magistrati che si sono candidati al vertice della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo. E poi, fra i papabili alla successione di Cafiero de Raho, vi sono il procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri, il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro, e il procuratore di Messina Maurizio De Lucia. Lo Voi è attualmente ancora in ballo per la nomina a procuratore generale di Roma: aveva vinto un ricorso contro la designazione di Prestipino nella capitale, e, in attesa della decisione del Consiglio superiore della magistratura, ha revocato la propria candidatura a procuratore generale di Palermo.

Rispondi