Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha condannato Antonino Bivona, 43 anni, di Gibellina, a 3 anni e 8 mesi di reclusione. Lui è imputato di estorsione e danneggiamento perchè durante la notte del 4 aprile del 2020 avrebbe incendiato l’automobile del sindaco di Gibellina, Salvatore Sutera, parcheggiata nel giardino di casa. Le fiamme danneggiarono anche l’auto della moglie. Antonino Bivona più volte si era recato al Comune, o allo studio medico di Sutera, per chiedere al sindaco la concessione di un alloggio popolare. Salvatore Sutera lo ha sempre invitato a seguire le procedure di legge. Bivona è stato condannato anche al pagamento di una multa di 800 euro e delle spese processuali.

Rispondi