Covid 19, Cascio “ragazzi sani e vaccinati dovrebbero infettarsi con Omicron”. Lo ha detto Antonio Cascio, Primario di Malattie infettive del Policlinico di Palermo, nel corso della trasmissione Casa Minutella.  Per il primario, “ le persone giovani, sane e vaccinate dovrebbero infettarsi e non proteggersi dalle infezioni. I ragazzi vaccinati con due o tre dosi sono protetti e quindi se si dovessero contagiare al massimo si prendono un brutto raffreddore. Perché questi sono gli effetti causati dalla variante Omicron nei confronti di chi è vaccinato”.

Perché si dovrebbe entrare in contatto con il virus? Secondo Cascio, “l’infezione naturale garantirà un rafforzamento del sistema immunitario, che proteggerà in futuro, anche nel caso dovessero spuntare varianti più aggressive”.  Cascio ha anche sostenuto che agli under sottoposti al vaccino dovrebbe essere consentito di non utilizzare più le mascherine.

Rispondi