Quando i casi di Covid sembravano in costante discesa, ecco che improvvisamente i contagi tornano a salire all’improvviso. Oggi sono 2.703 quelli registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 20.106 tamponi processati; ieri erano 980 ma con molti meno tamponi. Il tasso di positività sale al 13,4%, ieri era al 11,3%. L’isola è al settimo posto per contagi. Gli attuali positivi sono 96.883 con un decremento di 1.103 casi. I guariti sono 4.319 mentre le vittime sono 12 portano il totale dei decessi a 10.749. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 712, 5 in meno rispetto al giorno precedente, in terapia intensiva sono 36 due in più rispetto a ieri. A livello provinciale si registrano a Palermo 722 casi, Catania 739, Messina 357, Siracusa 299, Trapani 296, Ragusa 270, Caltanissetta 207, Agrigento 293, Enna 45. Sono 38.507 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 39.317 di ieri e soprattutto i 43.947 contagi di venerdì scorso, a conferma di un trend settimanale in lento ma costante calo. I tamponi processati sono 265.647 (ieri 268.654) con il tasso di positività che scende lievemente dal 14,6% al 14,5%. I decessi sono 115 (ieri 130). Le vittime totali da inizio pandemia salgono a 165.091. I pazienti in terapia intensiva sono 7 in più (ieri -4), con 44 ingressi giornalieri, e sono 341 in tutto, mentre nei reparti ordinari sono 251 in meno (ieri -254), 7.907 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Rispondi