Il nuovo Direttore generale dell’Assemblea dei Soci dell’Aica, l’ingegnere Domenico Armenio, tarda ad insediarsi perché non ha ancora ottenuto la concessione dell’aspettativa preordinata all’assunzione dell’incarico. Pertanto il Consiglio di amministrazione dell’Azienda idrica Comuni agrigentini ha stabilito un termine di 30 giorni entro cui Armenio firmi il contratto e si presenti in servizio. Nel frattempo l’ingegnere Franco Fiorino, in accordo con la Regione, è stato nominato provvisoriamente direttore generale, nelle more della piena operatività di Armenio.

Rispondi