Un peschereccio egiziano di 20 metri è stato intercettato e bloccato da una motovedetta della Guardia costiera perché sorpreso a pescare a strascico a 7 miglia a sud di Lampedusa, quindi in acque italiane, senza autorizzazione. E’ stato denunciato il comandante, e sequestrate le reti a strascico utilizzate per la pesca illegale, e una tonnellata circa di pescato. Il peschereccio extracomunitario è stato scortato oltre il limite delle acque nazionali.

Rispondi