A Licata i Carabinieri hanno denunciato un uomo di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, perché con un martello ha colpito più volte l’ingresso dell’abitazione della sorella da cui avrebbe preteso denaro per comprare droga. All’autorità giudiziaria risponderà di atti persecutori, lesioni personali, estorsione, e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Rispondi