Ricordate il sospetto che le assenze di 174 tra presidenti e scrutatori di seggio elettorale a Palermo per le Amministrative lo scorso 12 giugno fossero state provocate dalla concomitante partita di calcio del Palermo contro Padova per la promozione in serie B? Ebbene, tale sospetto appare fondato. Infatti, dall’esame dei biglietti della partita di calcio Palermo-Padova è già emerso che una decina di biglietti, tutti nominativi, sono intestati ai presidenti e agli scrutatori rinunciatari che, invece, di presentarsi al seggio sarebbero andati allo stadio. La Procura attende l’informativa della Digos per formalizzare l’iscrizione nel registro degli indagati per le ipotesi di rifiuto di atti d’ufficio e violazione della legge elettorale.

Rispondi