Apprensione, se non panico, a Sciacca, dove un incendio, divampato in un terreno colmo di sterpaglie secche, si è esteso a ridosso dell’ospedale “Giovanni Paolo secondo” lambendo l’ingresso posteriore della struttura ospedaliera. Nonostante l’allarme del personale sanitario, pazienti e utenti, non è stato necessario ricorrere all’evacuazione dei locali. I Vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca sono riusciti a bloccare l’avanzata delle fiamme. Non sono stati denunciati danni.

Rispondi