La corsa alla Regione adesso può iniziare davvero. Musumeci non si dimette ma parla da leader. Consegna alla coalizione la sua disponibilità a candidarsi ma anche a farsi da parte se il suo nome continuerà ad essere divisivo perchè l’unità del centro destra è prioritaria

Musumeci inizia la conferenza riproponendo un filmato risalente a un anno fa ovvero alla convention tenuta allo Spasimo quando lui steso disse di essere sì candidato ma pronto a farsi da parre se “qualcuno mi convincerà che non è opportuna la mia candidatura”

“Sono un presidente scomodo in una terra che finge di voler cambiare” ha poi detto Musumeci dopo aver rivendicato la sua coerenza. “Ritengo che l’unità del centrodestra sia un valore che va tutelato e salvaguardato andando oltre le legittime aspirazioni di ciascuno di noi”

Rispondi