un altro medico è stato aggredito in un ospedale a Palermo.

Si tratta di Salvatore Petta, gastroenterologo del Policlinico, picchiato selvaggiamente da due uomini che gli hanno provocato diverse fratture e una prognosi di 40 giorni.
L’aggressione risale a ieri, quando una donna ha chiesto chiesto di entrare in reparto fuori dall’orario consentito per visitare la figlia ricoverata. Di fronte al rifiuto opposto dai sanitari la donna è tornata accompagnata dal fratello e dal marito, che hanno cominciato a picchiare con calci e pugni il medico. Uno degli aggressori, poi identificati dalla polizia, ha anche lanciato una scrivania.

Rispondi