È stato condannato a 8 anni in corte d’appello a Caltanissetta Antonello Montante, l’ex patron della Msa di Asti, imputato di corruzione e associazione a delinquere con alcuni poliziotti siciliani. Montante, storico imprenditore sedicente antimafia, fino al 2020 era proprietario della fabbrica metalmeccanica di corso Alessandria ora affidata a una nuova gestione.
Ad Asti il pm Laura Deodato ha chiuso le indagini per il fallimento della azienda accusando Montante e altri 10 imputati di bancarotta. Si attende la richiesta di rinvio a giudizio.https://www.lastampa.it/asti/2022/07/11/news/corruzione-e-associazione-a-delinquere-montante-condannato-in-appello-1.41561958

Rispondi