Il Tribunale di Sciacca ha inflitto 9 mesi di reclusione, pena sospesa, a una donna di 32 anni, Valentina M, è l’iniziale del cognome, di Lucca Sicula, imputata di essersi allontanata da Sciacca conducendo con sé la figlia di 3 anni, senza il consenso dell’ex compagno, Giovanni A, originario di Bivona. Nel 2015 la coppia si separa. Lei ritorna da Sciacca a Lucca Sicula, insieme con la figlia piccola. Il padre, che non sarebbe stato informato, si è rivolto all’autorità giudiziaria.

Rispondi