Mario Draghi ha rassegnato le dimissioni al presidente Mattarella.

Prima di recarsi al Colle, il premier uscente ha parlato dinanzi all’assemblea di 

Montecitorio

, che lo ha accolto con un lungo applauso: “Grazie anche i banchieri hanno un cuore”. Il presidente della Camera

 Roberto Fico

ha quindi

 sospeso la seduta fino alle 12

. “Grotteschi gli applausi di coccodrillo in Aula”, ha commentato Letta. La decisione del premier uscente dopo il voto sulla fiducia di mercoledì: Lega, Forza Italia e M5s non hanno votato, e il governo ha così ottenuto solo 95 sì e 38 no sulla risoluzione di

Pier Ferdinando Casini

, incassando così la fiducia, ma senza più una maggioranza. La crisi, dunque, sfocerà nel

voto anticipato

.

Rispondi