Le moto d’acqua imperversano a ridosso delle spiagge agrigentine, tra San Leone, Siculiana marina, Giallonardo e a Palma di Montechiaro, soprattutto durante i fine settimana. A Licata, in località Mollarella, si è raggiunto il picco dell’incoscienza e dell’incivilità, tra i bagnanti esasperati, anche per la mancanza di controlli, e che hanno registrato un video inviandolo all’Associazione “A testa alta”…VIDEO

Rispondi