In provincia di Messina, nell’arcipelago delle Eolie, nell’isola di Filicudi, i Carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un immigrato dal Gambia di 21 anni, indagato di violenza sessuale e lesioni a danno di una turista spagnola in vacanza con la madre e le sorelle. Lei, di 25 anni, ha conosciuto il giovane in un locale. Si sarebbero spostati all’esterno, dove il gambiano avrebbe costretto la giovane ad intrattenere un rapporto sessuale. Lei è ricorsa alla Guardia Medica. Il gambiano sostiene che il rapporto sia stato consensuale. E’ a disposizione della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto.

Rispondi