Venditori abusivi bloccati sulla spiaggia di Lido Rossello, a poche decine di metri dalla Scala dei Turchi di Realmonte, mentre vendevano bigiotteria varia. Ad entrare in azione, venerdì pomeriggio, sono stati i militari della Guardia di finanza della Tenenza di Porto Empedocle, nell’ambito del contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Il blitz ha riguardato soprattutto la posizione di un paio di venditori ambulanti extracomunitari, presenti in quei momenti sull’arenile, disattendendo le norme sul commercio. Sequestrati circa 1.100 prodotti di bigiotteria (anelli, collane, bracciali, e altri articoli) in violazione al Codice del consumo, e perché privi del marchio “CE”.

Rispondi