La Procura di Agrigento, tramite il pubblico Maria Cifalinò, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a due donne di Favara, di 35 e 20 anni, indagate di rapina aggravata e furto in abitazione. Le due, difese dagli avvocati Salvatore Cusumano e Ninni Giardina, il primo febbraio del 2021 avrebbero picchiato per strada una donna, riuscendo a rubarle le chiavi di casa, usandole poi per entrare in casa e rubare diversi oggetti preziosi.

Rispondi