In provincia di Catania, nelle campagne tra Bronte e Adrano, Massimo Fazio, 20 anni, è morto vittima di un incidente sul lavoro in un fondo agricolo di famiglia. E’ stato travolto da un masso a seguito del cedimento di una parte di terreno movimentato dal padre sul trattore. E’ stato il genitore a soccorrere il figlio e a trasportarlo all’ospedale di Biancavilla. Il ventenne è deceduto durante la corsa. Indagano i Carabinieri della compagnia di Paternò. La Procura di Catania ha avviato un’inchiesta e ha disposto l’autopsia.

Rispondi