Sono 121 i migranti, su due barconi, soccorsi a 5 miglia dal porto di Lampedusa dalla motovedetta Pv7 della Guardia di finanza.

Anche loro sono stati portati, dopo un primo triage sanitario a molo Favarolo, all’hotspot dove ci sono poco meno di 2mila ospiti a fronte di 350 posti disponibili.
La struttura resta in ginocchio nonostante i continui trasferimenti: ieri sera sul traghetto Pietro Novelli, che ha poi fatto rotta su Mazara del Vallo, sono stati imbarcati 350 migranti.
Ieri, sull’isola, si erano registrati 28 sbarchi con oltre mille persone.
Il primo barcone di 10 metri, soccorso stanotte, era alla deriva. A bordo, 54 in fuga da Bangladesh, Sudan e Marocco. Sul secondo c’erano invece 67 siriani, palestinesi ed egiziani, tra cui cinque donne e due minori. (ANSA).

Rispondi