L’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha rimediato alla carenza di personale e ha assunto 55 infermieri, con contratto a tempo determinato, per i Pronto soccorso degli ospedali di Licata e Sciacca e per il distretto sanitario di base di Sciacca. Il relativo provvedimento è stato pubblicato nell’albo pretorio dell’Azienda. La durata degli incarichi è fino al 31 dicembre. La spesa per ogni mese di incarico è di 2.806 euro. L’Azienda si è riservata, anche senza preavviso, di prorogare, sospendere o revocare gli incarichi qualora i posti siano ricoperti da personale avente titolo con stabilizzazioni, comando, mobilità e concorsi.

Rispondi