Ricorrendo l’evidenza della prova, la Procura di Agrigento, tramite il pubblico ministero Cecilia Baravelli, ha disposto la citazione diretta a giudizio, scavalcando il filtro dell’udienza preliminare, a carico di Mario Bellavia, 31 anni, di Favara, indagato di avere omesso di dichiarare alcune vincite di gioco per non rinunciare al reddito di cittadinanza. Tra giugno e settembre del 2019, Bellavia al Cash games ha vinto 25.700 euro.

Rispondi