Ad Agrigento, a San Leone, i Carabinieri del Nas Nucleo antisofisticazioni hanno denunciato una donna di 50 anni titolare di uno stabilimento balneare con annesso bar e ristorante al Viale delle Dune. Sono stati sequestrati 27 chili di pesce, per un valore di circa 800 euro, perché in cattivo stato di conservazione. Lei pagherà anche una multa di 1000 euro per il mancato aggiornamento della registrazione sanitaria in riferimento ad una cabina dello stabilimento impropriamente adibita a deposito bevande. Una relativa segnalazione è stata trasmessa all’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento.

Rispondi