Ad Agrigento, al piazzale Kaos, nei pressi della casa natale di Pirandello, è divampato un incendio a danno della struttura gestita dall’associazione culturale “Il cerchio”, che da tempo è adibita a sede del “Caffè letterario Luigi Pirandello”, dove si svolgono convegni, presentazioni di libri, dibattiti ed eventi culturali. L’interrogativo da risolvere è: le fiamme sono state appiccate dolosamente, o si sono propagate da erbacce a fuoco intorno? Nel frattempo, il sindaco Franco Miccichè e l’assessore Costantino Ciulla, che si sono recati sul posto, affermano: “A nome di tutta l’amministrazione ho manifestato vicinanza e solidarietà al presidente dell’associazione ‘Il cerchio’, Bernardo Barone. Gli ho comunicato la volontà dell’amministrazione di contribuire al ripristino del ‘Caffè Letterario’, che rappresenta un presidio culturale molto importante per la città”.

Rispondi