Venti tunisini, fra cui una donna, sono stati soccorsi la notte scorsa nelle acque antistanti a Lampedusa. Il gruppo, dopo lo sbarco, è stato condotto all’hotspot di contrada Imbriacola a fianco di altri 380 ospiti. Ieri sera, con il traghetto di linea Cossyra, su disposizione della Prefettura di Agrigento d’intesa con il ministero dell’Interno, sono stati trasferiti 80 migranti.

Rispondi