Ad Agrigento, come già pubblicato, in un Centro d’accoglienza per minori non accompagnati in via Picone, si è scatenata una violenta rissa e quattro minori, peraltro feriti, sono stati denunciati per rissa dai poliziotti della Volanti. Adesso è accaduto che tre dei quattro, tre tunisini di 17 anni, si sono allontanati dallo stesso Centro, hanno contattato dei connazionali e hanno organizzato una spedizione punitiva. Nel frattempo, i minori obiettivo del raid si sono barricati in una stanza. I tre tunisini minorenni, e altri tre connazionali, si sono avventati contro la porta chiusa, e hanno distrutto sedie, tavoli, suppellettili e mobili. Sul posto sono nuovamente intervenuti i poliziotti della Volanti che hanno ancora una volta denunciato i tre minori tunisini per danneggiamento aggravato. I tre sono stati trasferiti in altri Centri d’accoglienza fuori città. I tre connazionali ingaggiati per l’aggressione sono invece fuggiti.

Rispondi