La nave umanitaria Geo Barents di Medici senza frontiere, dopo la segnalazione da parte del Centro di coordinamento di soccorso marittimo dell’Italia, ha soccorso 106 persone a bordo di un’imbarcazione in difficoltà, nella zona Sar italiana. Tra loro vi è anche una donna incinta e 7 bambini di età compresa tra 1 e 4 anni. Adesso la nave è in attesa dal ministero dell’Interno dell’indicazione di un porto sicuro per lo sbarco. Nelle ultime 48 ore sono circa mille i migranti giunti nella penisola italiana tra Roccella in Calabria, Augusta e Portopalo nel Siracusano.

Rispondi