Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, benedice e rilancia la candidatura dell’ex Procuratore Generale di Palermo, Roberto Scarpinato, come capolista al Senato per la Sicilia Occidentale nel Movimento 5 Stelle. Borsellino afferma: “La candidatura di Roberto Scarpinato per me, e spero non soltanto per me, cambia tutto. E’ una scelta estremamente coraggiosa, come quella che lo portò a leggere il 19 luglio di qualche anno fa, in Via D’Amelio, quella lettera ‘Caro Paolo…’ che stava per costargli la nomina a Procuratore Generale a Palermo. Partecipare ad una competizione elettorale gli porterà altri nemici, oltre ai tanti che già ha, perché questo è quello che succede in un Paese dove più che i seguaci di un partito esistono i tifosi di un partito. Io stesso, se non ho alcun dubbio sulla sua persona, sarò costretto ad esprimere il mio voto anche per un partito che, da quando è diventato tale dopo essere stato un Movimento, è stato una delle più grandi delusioni della mia vita. Se potessi scriverei sulla scheda soltanto ‘Roberto Scarpinato’ e non contrassegnerei alcuna lista ma sarebbe purtroppo un voto nullo e io non voglio rinunciare a fare la mia seppur piccola parte per avere in parlamento un uomo che possa rappresentare la mia speranza di Giustizia e Verità e possa difendere i principi di quella Costituzione che dai risultati di queste elezioni potrebbero essere messi seriamente in pericolo”.

Rispondi