✅ Una delle proposte elettorali di MSA che porteremo avanti col Governo di De Luca sarà l’AREA INTEGRATA DELLO STRETTO DI SICILIA.

📝 Si tratta dell’area ricadente nella parte meridionale dell’Arcipelago Siciliano, area che nei nostri progetti dovrà diventare un CORRIDOIO ECONOMICO-LOGISTICO da e per la Sicilia.

🤔 Perché ?

Perché oggi l’Arcipelago Siciliano, come già scritto dal Prof. Baldacchino ( UniMalta ), è spezzettato in più Stati e la sua unità non può che portare vantaggi alla Sicilia. Di che tipo di vantaggio parliamo :

– Economici. La Sicilia meridionale, nella fattispecie Girgenti ( Agrigento ) ricoprirebbe il ruolo di hub di collegamento tra gli aeroporti ed autostrade della Sicilia con le sue isole minori, oltre a valorizzarne il Patrimonio Storico-Culturale ( Valle dei Templi )

– Sicurezza. I principali porti di partenza delle rotte migratorie sono le Isole Cercara ( Kerkennah ) che con una più ampia presenza della Guardia Costiera in quelle aree si abbatterebbero i flussi migratori illegali.

– Geopolitici. La Sicilia riattirerebbe a sé le isole più meridionali del suo Arcipelago esercitando su di esse una influenza geo-politica e quindi potere.

🔍 L’area interessata oggi è suddivisa in diversi Stati ( Italia, Malta e Tunisia ) ed in diversi Continenti ( Europa ed Africa ).

🗣️ Per poter svolgere questa operazione servono alcune cose :

– Volontà di fare gli interessi della Sicilia ( e fino ad oggi è mancata )

– Un Tavolo Trilaterale Tunisia-Malta-Sicilia

– Investimenti per la Infrastrutturazione della Sicilia meridionale per far diventare GIRGENTI l’Hub che merita di essere

– Una compagnia di Navigazione Siciliana per operare tali tratte

Con MSA per la prima volta da 150 anni facciamo gli interessi della Sicilia.

Rispondi