I Carabinieri di Carlentini hanno arrestato un polacco di 42 anni per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale a danno della propria convivente. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione telefonica da parte di un cittadino che, a passeggio in via Cavour, si è imbattuto in una donna con il volto tumefatto e impaurita che chiedeva aiuto. Lei è stata trasportata da un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Lentini, le è stato riscontrato un trauma cranico e l’infrazione delle ossa nasali. I Carabinieri hanno trovato in casa il compagno della donna. Dagli accertamenti è emerso che la coppia si è trasferita dalla Polonia a Carlentini da pochi mesi, e che i maltrattamenti dell’uomo sono avvenuti anche in altre occasioni ma non sono mai stati denunciati dalla compagna.

Rispondi