A Naro è stato trovato e recuperato il corpo del romeno di 42 anni annegato nel lago Gibbesi, ampio quanto un campo di calcio. Lui ha pranzato con una grigliata tra amici e parenti, e poi si è tuffato in acqua. Nel rientrare, a circa 60 metri dalla riva, si è inabissato e non è più riemerso. La salma è stata recuperata dai Vigili del fuoco sommozzatori di Palermo. La vittima è Alin Marian Balan, residente da tempo a Campobello di Licata.

Rispondi