A Licata i poliziotti del locale Commissariato, coordinati dal vice questore, Cesare Castelli, hanno denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento 7 bengalesi, ospiti di un centro d’accoglienza. Sarebbero stati loro domenica scorsa a picchiare violentemente un commerciante titolare di una panineria e piadineria nel centro cittadino. Gli extracomunitari si sono scagliati contro lui, di 35 anni, poi soccorso in ospedale, e la moglie di lui, una donna di 28 anni. Il movente sarebbe legato al mancato pagamento di una modica somma di denaro per il lavoro prestato per qualche giorno da uno dei bengalesi.

Rispondi