A Licata i Carabinieri della locale Compagnia, del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Agrigento e del Nas di Palermo hanno denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento una donna di 36 anni di Licata, presidente di una cooperativa sociale onlus che gestisce una casa di riposo. Lei non avrebbe registrato e reso comunicazione dei pazienti anziani alloggiati. Accertate altre mancanze, come gli estintori. E’ risultata non iscritta all’albo comunale degli enti assistenziali. Multa di 2mila euro.

Rispondi