A Racalmuto, in via Gramsci, per questioni di vicinato perduranti nel tempo, si è scatenato un violento diverbio tra due residenti. Poi uno dei due, un pensionato di 63 anni, ha aggredito l’altro di 34 anni e gli ha morso il pollice della mano destra lacerandolo. E’ stato soccorso in ospedale, al “San Giovanni di Dio”, ad Agrigento. Prognosi di 30 giorni. L’aggressore è stato denunciato a piede libero alla Procura dai Carabinieri, ai quali si è rivolto l’aggredito. All’autorità giudiziaria risponderà di lesioni personali.

Rispondi