A Catania è morto all’ospedale “San Marco” un avvocato di 83 anni trovato gravemente ferito con un colpo alla testa la mattina del 5 settembre scorso nella sua abitazione di Castel di Judica, dove ha vissuto da solo. Secondo quanto emerso dalle prime sommarie indagini dei Carabinieri, coordinate dalla Procura di Caltagirone, l’uomo sarebbe stato vittima di una rapina avvenuta la sera prima del ritrovamento. L’avvocato, del quale non è stata resa nota l’identità, a causa della gravità della ferita procurata con un corpo contundente, è stato ricoverato al “San Marco”. I medici ne hanno accertato la morte cerebrale.

Rispondi