Proseguono incessanti gli sbarchi di migranti a Lampedusa. Tra le tante imbarcazioni approdate, su di una è stato trovato anche il cadavere di un giovane migrante, verosimilmente originario del Bangladesh. La Procura della Repubblica di Agrigento ha avviato un’inchiesta affidando le indagini alla Squadra mobile della Questura che interrogherà le persone che hanno viaggiato sull’imbarcazione insieme alla vittima. Nel frattempo proseguono affannosamente i trasferimenti altrove dal Centro d’accoglienza dell’isola, perennemente sovraffollato a fronte di una capienza di 350 posti.

Rispondi