I Carabinieri hanno arrestato tre uomini, residenti a Palermo, perché hanno rubato in un’azienda agricola di Partinico 1.500 chili di manghi, un frutto tropicale che da anni è coltivato in Sicilia con successo. I militari hanno sorpreso i tre, di 38, 35 e 18 anni, di notte, intenti a trasportare i frutti. La refurtiva è stata restituita al proprietario. Gli stessi tre sono stati beccati in passato dopo avere rubato centinai di chili di agrumi. Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale ha convalidato l’arresto e sottoposto i tre all’obbligo di dimora.

Rispondi