A Lampedusa i Carabinieri del Nas hanno sequestrato 16 chili di prodotti ittici, poco meno di 7 chilogrammi di salumi, e 4 chili e mezzo di formaggi e mozzarelle, del valore complessivo di 1.500 euro, risultati non correttamente tracciabili. Sotto sequestro anche i locali adibiti a deposito ed area lavaggio, del valore di circa 80 mila euro, privi di registrazione sanitaria. Inoltrata alle competenti autorità una segnalazione per delle carenze igieniche riscontrate nei locali e tra le attrezzature. Bersaglio dell’ispezione, nell’ambito della campagna “Estate tranquilla 2022”, è stato un ristorante sul lungomare Luigi Rizzo di Lampedusa. Il legale rappresentante dell’attività lavorativa è stato sanzionato per complessivi 2.500 euro.

Rispondi