Ancora arresti da parte della Squadra Mobile della Questura di Agrigento di migranti rientrati nonostante già destinatari di espulsioni e respingimenti. Sono 9 i tunisini che sono stati appena arrestati dai poliziotti perché rientrati in Italia, attraverso la frontiera di Lampedusa, nonostante fossero gravati dal decreto di respingimento. Tutti sono stati posti, in attesa dell’udienza di convalida da parte del Tribunale di Agrigento, ai domiciliari nel centro d’accoglienza a Lampedusa in contrada Imbriacola.

Rispondi