Il presidente dell’AkragasGiuseppe Deni, ha tracciato un bilancio dell’inizio di stagione:

“Direi che sono assolutamente soddisfatto. Abbiamo disputato tre gare di campionato e due di Coppa Italia, facendo 15 reti e subendone due. Abbiamo vinto tutte le partite fin qui, meglio di così non si poteva iniziare. L’esultanza polemica di Cipolla? Cipolla è un giocatore importante per l’Akragas. Sicuramente c’era un po’ di nervosismo e si è fatto prendere la mano. Però si tratta di un ragazzo perbene, ha capito l’errore e si è chiusa lì. È un ragazzo importante per il nostro organico. È finalmente partito l’aumento di capitale, tanta gente mi ha contattato. Mi sembra, a primo acchitto, che questa sia un’iniziativa presa in considerazione dall’intera città e dall’intera provincia”.

Rispondi