Nel 2021 la Sicilia ha contribuito ampiamente all’aumento della percentuale di raccolta differenziata di carta e cartone nel Mezzogiorno. Secondo il 27simo rapporto annuale sulla raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone in Italia, diffuso da Comieco, in Sicilia ne sono state infatti raccolte e correttamente avviate a riciclo oltre 205.000 tonnellate con un aumento di più di 14.000 tonnellate rispetto al 2020 per un aumento pari al +7,6%.
Provincia Agrigento: oltre 17.000 tonnellate di carta e cartone (raccolta pro-capite di 42,2 chili l’anno per abitante); Caltanissetta: più di 11.000 tonnellate (45,6 kg/ab-anno); Catania: oltre 43.000 tonnellate (41 kg/ab-anno); Enna: più di 6.000 tonnellate (40,3 kg/ab-anno); Messina: più di 31.000 tonnellate (51 kg/ab-anno); Palermo: oltre 37.000 (30,7 kg/ab-anno); Ragusa: quasi 18.000 tonnellate (56,6 kg ab/anno); Siracusa: più di 18.000 tonnellate (48,1 kg/ab-anno); Trapani: oltre 21.000 tonnellate (50,9 kg/ab-anno).

Rispondi