Il gruppo consiliare di Agrigento Uniti per la Città formato da Marco Vullo, Angelo Vaccarello e Ilaria Settembrino dopo il risultato delle regionali con l’elezione del Presidente della coalizione di centrodestra Renato Schifani e dell’elezione nel collegio di Agrigento dell’On. Roberto Di Mauro con gli autonomisti commentano positivamente il grandissimo risultato ottenuto.

I tre consiglieri comunali continuano; gli autonomisti ancora una volta hanno dimostrato a livello regionale la propria forza elettorale e politica nei territori a scapito di sondaggisti e politici che da refrain segnavano un crollo del nostro movimento.

Gli autonomisti ripartono con più forza di prima, i numeri e il sostegno al nostro progetto politico prende anzi più vigoria , ben 5 parlamentari regionali eletti, ad Agrigento la lista si conferma vincente riuscendo a fare risultato a due cifre.

Una lista quella degli autonomisti che ha dato spazio a molte anime del movimento e che premia in toto la squadra.

Un in bocca a lupo al nostro leader Roberto Di Mauro che è stato premiato dall’elettorato per un lavoro costante in tutta la provincia agrigentina con oltre 8.000 mila voti.

Vogliamo sottolineare che in una logica di squadra il gruppo Uniti per la Città ha sostenuto Mimmo Licata, Presidente del Consiglio Comunale di Canicattì e i quasi 700 voti nella città di Agrigento dimostrano che la politica concreta, coniugata ad impegno e passione viene apprezzata dalla gente.

Per questo concludono Vullo,Vaccarello e Settembrino il prosieguo e l’azione politica degli autonomisti con l’On.Di Mauro a Palazzo dei Normanni e con il governo Schifani di centrodestra ci vedrà sempre più protagonisti nel risolvere le mille emergenze che attanagliano i siciliani e gli agrigentini.

Rispondi