Maltempo, Santa Margherita Belice invoca lo stato di calamità naturale

“Il Comune di Santa Margherita di Belice chiederà alla Regione Siciliana il riconoscimento dello stato di calamità naturale”. Così annuncia il sindaco Gaspare Viola, a seguito dei danni provocati dall’alluvione di venerdì scorso 30 settembre. Viola afferma: “Ci sono stati danni gravissimi per i nostri agricoltori, e lo stesso raccolto del fico d’india, eccellenza agro-alimentare del territorio, risulta compromesso. Si sarebbe dovuta tenere il 15 e il 16 ottobre la tradizionale ‘Sagra del fico d’india’ di Santa Margherita. L’abbiamo annullata per indisponibilità del prodotto”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: