PALERMO 

UCCIDE GATTO DEL QUARTIERE E LO ARROSTISCE

LNDC ANIMAL PROTECTION DENUNCIA L’UOMO:

“L’INDIGENZA NON GIUSTIFICA QUESTA BRUTALITA’

 

Grazie alle segnalazioni di alcuni residenti, l’uomo è stato individuato, disarmato e denunciato. Piera Rosati, Presidente di LNDC Animal Protection: “Non ci sono scuse per un comportamento del genere. L’indigenza non può assolutamente giustificare un gesto così crudele, che abbiamo provveduto a denunciare”  

 

Palermo, 25 novembre 2022 – Una scena raccapricciante si è svolta qualche sera fa davanti ad alcuni residenti che hanno allertato immediatamente le forze di polizia. Un giovane senza fissa dimora avrebbe dato la caccia ad alcuni gatti del quartiere, ne avrebbe afferrato uno e, dopo averlo ucciso con un coltello, avrebbe acceso un fuoco e lo avrebbe arrostito per mangiarlo. La Polizia, intervenuta sul posto, lo ha trovato in un’auto abbandonata dove si era rifugiato dal maltempo per consumare il suo “pasto”. L’uomo è stato disarmato e ovviamente denunciato.

 

“Umanamente mi dispiace per le persone che non hanno i mezzi o le possibilità di procurarsi il cibo in altro modo, è chiaro, ma è altrettanto chiaro che non devono farne le spese gli animali indifesi che popolano le nostre città”, commenta Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection. “La denuncia quindi è un atto dovuto perché comportamenti di questo genere non possono e non devono essere tollerati, indipendentemente da chi li compie. Ovviamente anche noi di LNDC Animal Protection ci siamo mossi subito per sporgere denuncia in modo da seguire da vicino questo caso e assicurarci che la gravità della vicenda non venga sottovalutata.

web: legadelcane.org
facebook: facebook.com/legadelcane
twitter: twitter.com/LNDC_NAZIONALE
instagram: instagram.com/legadelcane/
youtube: youtube.com/c/legadelcane

Rispondi