Ancora criminalità urbana a Canicattì dove in corso Umberto primo due banditi, travisati con delle mascherine chirurgiche, e uno armato di pistola, sono irrotti in un negozio di generi alimentari, hanno minacciato i titolari, di origini bengalesi, e hanno rapinato i soldi in cassa, circa 2mila euro. Poi sono fuggiti su un ciclomotore. Indagano i Carabinieri subito intervenuti sul posto.

Rispondi