Ad Agrigento, al Quadrivio Spinasanta, in un Centro d’accoglienza per immigrati, due donne di 30 anni, una nigeriana e una tunisina, hanno litigato per l’utilizzo del bagno. Ad un tratto, la nigeriana ha afferrato una sedia e ha colpito alla testa la tunisina, ferita e soccorsa all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici le hanno diagnosticato un trauma cranico. Nel Centro sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volanti. La prognosi della tunisina è inferiore ai 30 giorni. Pertanto si procederà a carico della nigeriana solo se la tunisina presenterà querela per lesioni personali.

Rispondi