Naufragio di migranti a ridosso di Lampedusa, tutti salvi

Un barchino con a bordo 42 migranti si è schiantato contro gli scogli di Vallone delle acque di Lampedusa. Il gruppo, fra cui 14 donne e 5 minori, è stato soccorso dalla Guardia costiera. L’imbarcazione, salpata da Sfax alle ore 6 di giorno 4 dicembre, è affondata. I migranti, originari di Gambia, Camerun, Mali, Costa d’Avorio e Ciad, sono stati trasferiti nel Centro d’accoglienza dell’isola, in contrada Imbriacola.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: