Il cadavere del pilota del caccia militare Eurofighter del 37esimo stormo, precipitato ieri sera a Trapani, è stato recuperato dalle squadre dei vigili del fuoco. Il pilota morto nell’impatto si chiamava Fabio Antonio Altruda, aveva 33 anni ed era originario di Caserta. Il ritrovamento è avvenuto nella zona di Locogrande, a pochi chilometri a nord di Marsala, dove l’aereo si è schiantato per cause ancora da accertare. Il velivolo è caduto mentre stava facendo rientro da una missione alla base di Trapani Birgi. Le ricerche, svolte con l’ausilio di palloni illuminanti, sono state condotte dai vigili del fuoco del nucleo Nbcr che hanno individuato, insieme a un team dell’Aeronautica militare, i resti del caccia nell’alveo di un fiume.

Rispondi